Informativa cookie (cookies policy)

Il Garante della Privacy con il Provvedimento Generale dell’8 maggio 2014 (G.U. 123 del 3 giugno 2014) ha stabilito che i siti web NON possono utilizzare i cosiddetti cookies senza il consenso preventivo dell’utente. Inoltre deve essere predisposta su tutti i siti web una pagina informativa che esplica la cookies policy del sito stesso.

I cookies ed il loro utilizzo

Tecnicamente i cookies (letteralmente cookie, al singolare, significa “biscotto”) sono piccoli file che vengono inviati dal sito web sul computer del visitatore (e vi permangono sino a che non vengono eliminati automaticamente o manualmente mediante le opzioni del browser o di programmi esterni di manutenzione/pulizia del computer), atti a migliorare la navigazione, conservare la memoria delle pagine visitate durante la sessione, tenere traccia di eventuali password memorizzate e di impostazioni particolari del sito (ad esempio in un sito commerciale la scelta del tipo di valuta da utilizzare durante le transazioni o nella visualizzazione di un listino prezzi ed i prodotti inseriti nel cosiddetto carrello ovvero quelli che si vogliono acquistare).

Nell’ambito dell’utilizzo dei cookies occorre suddividere gli stessi in due gradi categorie, il cui consenso al trattamento varia da una all’altra. Potremo quindi avere, secondo le stesse definizioni del Garante della Privacy:

  • cookies tecnici: quelli utilizzati al solo fine di “effettuare la trasmissione di una comunicazione su una rete telematica o nella misura strettamente necessaria al fornitore di un servizio della società dell’informazione esplicitamente richiesta dall’abbonato o utente a erogare tale servizio”. Rientrano in questa categoria i cookies di sessione installati direttamente dal sito web ad esempio per accedere ad aree riservate, per statistiche sull’utenza, per impostazioni del sito durante la sessione di navigazione. Per l’installazione di tali cookies non è necessario il consenso preventivo degli utenti.
  • cookies di profilazione: sono cookies atti a creare dei profili utente e vengono utilizzati per inviare all’utente messaggi pubblicitari personalizzati, sono usati in molti siti con carattere commerciale, necessitano del consenso preventivo dell’utente che deve essere adeguatamente informato sul loro utilizzo. In effetti la direttiva nasce dalla necessità di regolamentare soprattutto i cookies di profilazione.

I cookies utilizzati da questo sito

Questo sito NON UTILIZZA COOKIES di nessun tipo (né tecnici né di profilazione)

Resta tuttavia possibile l’utilizzo di cookies da parte di “terze parti”ovvero di servizi esterni al sito a cui lo stesso fa riferimento, per i quali il fornitore del sito web non è direttamente responsabile ne riconducibile in alcun modo. Tuttavia l’utente deve sapere che accedendo ad un sito potrebbe ricevere cookies forniti non direttamente dallo
stesso ma da siti esterni al quale in sito si appoggia per determinati servizi. Il problema in questo caso interessa essenzialmente i cookies tecnici.

Blocco dei cookies

Il blocco dei cookies, che i vari software di navigazione solitamente accettano in modo automatico, può avvenire per mano dell’utente in diversi modi: Innanzitutto è possibile nei vari browser, ovvero nei programmi di navigazione web, disabilitare l’utilizzo dei cookies, la qual cosa avviene in generale in modo che vengono bloccati
tutti i cookies (il blocco quindi ha effetto per tutti i siti web che si visiteranno successivamente al momento del blocco), in generale dal menù Opzioni o Preferenze del Browser (dallo stesso è solitamente anche possibile la cancellazione dei cookies dei singoli siti o di tutti i cookies che sono rimasti memorizzati all’interno del proprio browser), oppure con utility atte a tutela della privacy che consentono di scegliere quali siti (e di conseguenza quali cookies) bloccare.

Di seguito una serie di link alle guide per le impostazioni relative ai cookies dei principali browser.

Mentre tra le applicazioni che consentono di bloccare solo determinati cookies ricordo due add-on disponibili per vari browser:

Tra i software di cancellazione dei dati sensibili sul proprio computer si ricordano i seguenti (in reltà fanno molte altre cose come correggere errori del registro, check-up generale, ecc.), la scelta dei dati da cancellare avviene dalle opzioni dei vari programmi:

Nel caso che il link alla pagina di download fosse variato si consiglia di partire dal sito del produttore o di effettuare una ricerca in rete.
Molti di questi software sono disponibili anche in versione portable, quindi caricabili su una piccola chiavetta USB o nel vostro Cloud per poi essere utilizzati quando vi connettete da altre utenze in altri computer, es università, biblioteca, uffici condivisi in co-working/shared office/executive suite o presso fornitori di servizi ai privati e alle imprese di internet point, che sono notoriamente i posti più pericolosi per dimenticarci i propri cookies.

Links di riferimento e fonti

N.B.:Per visualizzare e stampare i file pdf è necessario aver installato un software gratuito come Adobe Acrobat Reader , XChange PDF Viever o similare.

Questa pagina verrà aggiornata in base ad eventuali modifiche alla normativa vigente.
L’uso continuato del sito web costituisce accettazione di tali cambiamenti.

 


N.B.:questo sito non utilizza cookies in nessun modo, per maggiori informazioni fare riferimento a questa stessa pagina.