siamo tutti figli delle stelle

La prossima volta che guarderai in cielo le Stelle, dovresti riservare qualche pensiero amichevole per quelle palle incandescenti che vagano silenziose nell’immensitá dell’universo. Perché, in un certo senso, stai guardando i tuoi antenati: gli esseri umani, come tutte le altre creature sulla Terra – e la Terra stessa – sono figli delle Stelle! La maggior parte degli elementi di cui siamo fatti o che ci consentono di vivere – carbonio, ossigeno, azoto e molti altri – sono stati creati nelle Stelle…

Se non fosse per la reazione che avviene all’interno delle Stelle che ha prodotto carbonio per miliardi di anni, questo non esisterebbe in natura, infatti alla nascita dell’universo tutti gli elementi su base carbonio non erano presenti. Nella “piccola” porzione di spazio seguente al big bang, la grande creazione dell’universo, vi erano solo atomi di idrogeno, atomi di idrogeno e atomi di idrogeno… niente altro se non qualche atomo di elio. 😉

Per inciso, di carbonio è composto l’ossigeno, quindi l’acqua, da qui gli organismi, quindi tutta la materia vivente ( e non ) che ci circonda, esempio: i metalli, il legno, la stessa aria, il cibo, il 100% di quel che hai intorno è composto in buona parte di carbonio.

La temperatura di fusione di una Stella è una parte importante per la creazione del carbonio: se solo questo valore cambiasse di uno 0.000000001% rispetto ai milioni di gradi presenti nella reazione nucleare della Stella, non avverrebbe la conversione di materia che produce il carbonio.
Se non vi fossero mai state Stelle in questo universo, o se solo una piccola regolina di fisica fosse lievemente diversa, oggi non saremmo qui, oggi non ci sarebbe nulla qui intorno a noi!

Grandioso quindi pensare alla nostra discendenza!!
Indipendentemente dalla razza, religione o credo culturale a cui crediamo di appartenere, dobbiamo tutto ad una serie innumerevole di fortunate coincidenze che hanno consentito la nascita della vita.
Tutto il nostro settore dell’universo è dovuto a: 4 miliardi di anni di storia che ci precedono, un paio di Stelle vicine tra cui il nostro Sole, oltre alla minima influenza di n+x Stelle del “circondario”.

Ora guarda questa immagine, sapendo che non è un fotomontaggio o un’altra diavoleria taroccata, ma bensì una reale fotografia di una piccolissima porzione di universo, ripresa per un esperimento scientifico dal telescopio spaziale Hubble

piccolissima porzione ultra profonda del campo visivo spaziale di Hubble

Piccolissima porzione ultra profonda del campo visivo spaziale di Hubble.

In base agli studi accertati, sappiamo con certezza che esistono almeno 200 miliardi di Stelle*, solo nella nostra Galassia e, questa foto, mostra nel limite visivo di Hubble ( 1° di 360° ) un numero pressoché simile di altre Galassie… immaginiamo gli altri 359° di visuale moltiplicati per i 3 assi cartesiani…

… ora, a questo punto puoi cercarci la mano di Dio, oppure far riaffiorare il pensiero e la domanda “siamo soli in questo universo?”
Come vuoi.
Magari sai ancora pensare all’importanza delle guerre, della politica, del problema che ti crucciava prima di arrivare qui?
Se ci riesci hai un gran coraggio e ti rispetto 🙂

ciao essere umano

* = ora sai perché scrivo Stelle, Sole e Galassie in maiuscolo

3 pensieri su “siamo tutti figli delle stelle

  1. Pingback: la mia meravigliosa creatura | cartella

  2. la mia meravigliosa creatura | cartella

    […] chiudi gli occhi e immagina se quella stella 4 miliardi di anni fa non avesse sbagliato bruciando più di quello che poteva non sarebbe esplosa e tu ora non saresti […]

Rispondi