io sono…

Io sono spartano, sono indiano, ma sono anche cinese, sono africano, sono finlandese, sono cittadino del mondo, sono con chiunque difenda i diritti civili dell’uomo e lotti contro i soprusi, sono contro l’ignoranza e l’inciviltà.Io sono umano innanzitutto.

Posso sbagliare e per questo motivo non decido mai da solo sulle questioni importanti di democrazia e di civiltà, a meno che le circostanze non me lo impongano.

Non farò mai in modo che il potere si concentri tra i pochi e neanche che i pochi siano abusati dai pochi o dai molti.

Non amo i gruppi di potere, o che il potere vorrebbero, che intendono dominare spingendo ideologie. Quello che voglio è che ogni uomo sia libero di ragionare con la propria esperienza e il buon senso in un consesso democratico.

Rispondi