inerme sentimento

t’Amo senza come, quando e dove

t’Amo semplicemente
diversamente non potrei, non saprei
in questo modo in cui io non Sono e tu non Sei

t’Amo e volo
immensamente disperso, come polvere al vento
veleggio all’infinito d’ali dorate su cieli d’argento

t’Amo e sento
il piacere è dolce, così, come inerme sentimento
senza la minima ombra di pentimento

t’Amo
al punto che, chiusi gli occhi vedo che t’Amo
mi perdo nel tuo sguardo di tigre e nulla più
serro e resto qui

sei tu, mi ispiri che t’Amo
non penso ad altro, vivo di questo
così vicini, eppur così lontani, insieme diversi

strappo di cuore invade il mio umore
cede il passo all’oblio
piangerò per dormire
dormirò dal piangere
cosicché ancora una volta potrò
del desiderio sognare
cui non potrò dimenticare
quello che a me sai dare
che vorrei poterti amare
che invece t’Amo

Rispondi