buio libero

Sono un bambino che piange, si butta senza forze sul suo pannolino e urla verso il cielo la sua disperazione.
Sono un adolescente, che aspira a nulla di piu di oggi ed ha cara una sola necessità per sempre.
Sono un ragazzo che vuole la vita a tutti i costi e sarebbe disposto a sacrificarla pur di averla.
Sono un uomo che pur di non perderti preferisce abbandonare.
Non posso andare contro me stesso.
Non posso fare altro che amarti.
Non posso ferirmi, ma se servisse lo farei.

Non posso abbandonare l’amore che provo, abbandonerei te e non lo posso sopportare, è qualcosa di più grande di me.
L’unica cosa che potrebbe separarmi da te è il buio, buio assoluto, mesi di oscurità e silenzio o il sapere che il mio amore ti irrita o ti addolora.
Io posso accendere il buio, ma non posso placare i sentimenti.
La forza la ricevo da te, da quello che sei, il buio può nasconderti, ma il mio cerino non si spegnerà.
Quando il buio arriverà, sarai libertà, io condannato senza pietá dal mio stesso amore.

Rispondi